Primavera vincente a Foggia: per le ferette segnano Castelletti, Mazzarani e De Paoli

Vittoria in trasferta per la Primavera rossoverde che si impone per 3 a 2 sul Foggia. Le ferette spingono subito sull’acceleratore e dopo poco pochi minuti dall’inizio del match, Nesta dopo essersi involato sulla fascia destra, mette una palla tesa al centro dove Castelletti (esordio dal primo minuto) in spaccata insacca alle spalle di Lanzetta. Al 27′ dopo lo sviluppo di un calcio d’angolo, va in rete De Cristofaro e pareggia i conti per il Foggia. Nesta allo scadere del tempo dopo un uno-due con De Paoli si trova davanti al portiere ma spara alto sopra la traversa.

Nella seconda frazione di gioco, le ferette dopo una fase di stallo, passano in vantaggio con Mazzarani che insacca sul secondo palo dopo un calcio d’angolo di Argento. Al 63′ De Paoli corona la sua ottima prestazione rubando palla al centrale ospite, involandosi così verso la porta e battendo a rete di interno destro sul palo opposto. Foggia ko ma sugli sviluppi di una punizione ribattuta ottimamente da Vitali, la squadra di casa accorcia le distanze in mischia. Da lì fino al 90′ la Ternana Unicusano controlla senza problemi fino allo scadere ed avendo anche una grande occasione gol con Argento.

IL TABELLINO:

Foggia: Lanzetta, Cascione (67′ Rizzi), Caruso, Vallario (cap.)(47′ Morra), De Filippo, Betti, Gatto, Amabile, Sorgente (60′ Antonelli), De Cristofaro, Cavallini. A disp.: Sprecacè, Croce, Rizzelli, Muscatiello, Schena, Nunziante, Sarri. All.: Gaetano Pavone.

Ternana Unicusano: Vitali, Pinsaglia, Di Renzo, Buono (cap.), Mazzarani, Iacob, Nesta (82′ Massa), Argento, De Paoli, Castelletti (73′ Mennini), Barbetta. A disp.: Nardi, Sicari, Trovato, Coia, Filipponi, Mignone, Ortolani. All.: Silvio Paolucci.

Arbitro: Nicola De Tullio di Bari

Assistenti: Giovanni Mittica (Bari), Dario Gregorio (Bari)

Marcatori: 9’ Castelletti (T.U.), 27’ De Cristofaro (F.), 58’ Mazzarani (T.U.), 63′ De Paoli (T.U.), 74′ De Filippo (F.).

Condividi