Pochesci: “Mi scuso, ho parlato da tifoso in un contesto inadatto, spero nella qualificazione azzurra!”

Di seguito le dichiarazioni di Sandro Pochesci, tecnico della Ternana Unicusano, a margine del match con il Novara riguardo la polemica scaturita a seguito della conferenza stampa pre-gara sulla nazionale azzurra:

“Non volevo nel modo più assoluto ledere l’immagine della nostra Nazionale di Calcio. Ho parlato della Nazionale da tifoso, come si fa in un bar, ed ho evidentemente sbagliato il contesto, il contenuto e la forma. Sono un grande tifoso degli azzurri quindi quelle mie parole, usando anche termini sbagliati, sono state le parole di un tifoso dispiaciuto per quello che era accaduto in campo. Voglio chiedere scusa anche al tecnico Ventura che è la guida della nostra Nazionale e che stimo molto e quindi non sono certo io che alleno una prestigiosa squadra di Serie B, tra l’altro nelle zone basse della classifica, a poter giudicare il suo operato sapendo peraltro gli sforzi che si stanno profondendo in questo momento. Rinnovo il mio attaccamento alla Federazione Italiana Giuoco Calcio della quale mi onoro di far parte come tesserato”.

Sandro Pochesci

 

Condividi