#viviilparco: “Terni col cuore” assume due persone, Tagliavento: “Orgogliosi di contribuire alla sicurezza del nostro territorio”

Il vice presidente della Ternana Calcio e presidente dell’associazione Terni col cuore, Paolo Tagliavento, ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione del “Pacchetto sicurezza e decoro” che comprende i progetti #vivilparco, #diverTIAMOci e le azioni per la tutela del decoro urbano. L’incontro con gli organi di informazione, tenutosi ieri a Palazzo Spada, ha visto la presenza del sindaco di Terni Leonardo Latini, del questore di Terni Roberto Massucci, degli assessori comunali all’ambiente e ai lavori pubblici Benedetta Salvati ed alla polizia locale Giovanna Scarcia, della comandante del Corpo della polizia locale di Terni, Gioconda Sassi, del dirigente all’ambiente e ai lavori pubblici del Comune di Terni Piero Giorgini e del direttore operativo della Sogest Italia Stefano Orsini.

Proprio in merito all’iniziativa #viviilparco scende in campo l’associazione Terni col cuore attraverso il suo presidente Paolo Tagliavento; l’associazione ha infatti finanziato l’assunzione di due addetti per l’apertura, la chiusura e la bonifica di sette parchi/giardini comunali (“La Passeggiata”, il “Ciaurro”, il “Le Grazie”, via Mola di Bernardo, via delle Palme, ex foresteria ed area intitolata all’agente di polizia uccisa nella strage di mafia in via D’Amelio a Palermo del 1992, Emanuela Loi).

“Il presidente Stefano Bandecchi – ha detto Tagliaventoin particolar modo a seguito del periodo di crisi dovuta al Covid 19, ha dapprima pensato di organizzare la distribuzione di pacchi alimentari/igienici e successivamente di creare l’associazione “Terni Col cuore”, con lo scopo di offire un contributo tangibile alle famiglie in difficoltà del territorio ed alla rinascita della città, a 360 gradi. Tutto ciò – ha proseguito – riuscendo anche a creare dei posti di lavoro attraveso le aziende nostre partner, come nel caso di Sogest Italia che ha formato le due persone che si occupranno d’ora in poi dell’apertura, chiusura e bonifica dei parchi cittadini. Quando il Comune di Terni ci ha prosepettato la problematica, relativa anche alla sicurezza, il presidente Bandecchi e tutti noi dell’associazione abbiamo accolto la proposta con entusiasmo. Da ternano, cresciuto in questa città – ha concluso Tagliavento – sono felice di poter offrire un contributo in merito”.

Condividi